^Back To Top

Newsletter

LOGIN
Sign In or Register
Avatar
Not Registered Yet?

Join Now! It's FREE. Get full access and benefit from this site

Accedi

Reset My password - Remind Me My username

Username
Password
Remember me

Alimentari

Una tradizione risalente alla prima metà dell’Ottocento riporta l’uso presso il Sacro Eremo di Camaldoli di tener aperta al pubblico una cànova, cioè una bottega dove vendere vino al minuto, pane e altro commestibile, in principio a beneficio degli operai dell’eremo, chiamati famigli.
Ancora oggi è rimasto l’uso di offrire ai pellegrini e ai visitatori che salgono a Camaldoli la possibilità di trovare tra i prodotti dei monaci, alimentari per ristorare il corpo dalle fatiche del viaggio e per nutrirlo con prodotti della natura.
Negli scaffali è possibile scegliere vari tipi di miele, prodotti da apicultori del Casentino, la vallata che si apre sotto Camaldoli in cui scorre il primo tratto del fiume Arno.
È possibile anche trovare una varietà di caramelle tra le quali occupano un posto particolare le gemme di pino, che appartengono alla tradizionale passione dei monaci camaldolesi per la selvicoltura, i quali introdussero l’Abete bianco nelle foreste casentinesi anche a scopo farmaceutico.

L’Antica Farmacia offre anche una scelta di tisane da preparare per infusione e tisane in grani, che si presentano nella classica forma delle antiche pillole preparate un tempo nel laboratorio della Spezieria.

 

A tradition dating back to the first half of XIX century testifies that inside the Holy Hermitage of Camaldoli there was a “cànova”, that is a small store where wine, bread and other food was sold; at first, this store was for the people who worked inside the hermitage, called “famigli”. Even at present there is the tradition of giving pilgrims and visitors who come to Camaldoli the possibility of finding foodstuffs in order to restore their strength and feed them with the products of true nature.
On the shelves it is possible to choose many different types of honey, produced by apiarists of Casentino, the valley where Camaldoli is and in which there is the first part of the Arno river.
It is also possible to find a wide variety of candies, and above all we have to mention the well known gemme di pino (pine buds), which belong to the traditional passion of the monks for the forestry, who introduced the white Fir in the casentinesi forests, even because of a pharmaceutical aim.
The Ancient Apothecary offers also different types of herb teas, which have to be infused, and herb teas in grains, which have the classic shape of the ancient pills, prepared in the laboratory of the Apothecary in the past.

Prossimi appuntamenti

Ven Mag 05, 2017
Dio dopo Dio
Ven Giu 02, 2017
Il silenzio come attenzione
Dom Giu 11, 2017
Corso di esercizi spirituali
Dom Giu 11, 2017
Esercizi spirituali personalizzati
Dom Giu 18, 2017
Corso di esercizi spirituali
© 2015 Comunità Monastica di Camaldoli | Località Camaldoli, 14 - 52014 Camaldoli (AR)  | +39 0575 556013
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto l'utilizzo di Cookies da questo sito