^Back To Top

Newsletter

LOGIN
Sign In or Register
Avatar
Not Registered Yet?

Join Now! It's FREE. Get full access and benefit from this site

Accedi

Reset My password - Remind Me My username

Username
Password
Remember me

Domenica delle Palme e della Passione del Signore – C

Il volto della giustizia

 

Lc 19,28-40; Is 50, 4-7; Fil 2, 6-11; Lc 22, 14 - 23, 56
 

Introduzione

Con la Domenica delle Palme e della Passione del Signore entriamo in un tempo particolare di quell’itinerario iniziato con il mercoledì delle ceneri: la Settimana santa. In questa domenica la liturgia ci pone davanti il racconto della passione del Signore. Nell’anno C leggiamo il racconto secondo Luca. La passione del Signore sarà nuovamente proclamata il Venerdì santo, seguendo il Vangelo di Giovanni. Questa domenica crea con la domenica di Pasqua un annuncio pasquale completo, con la narrazione della passione, morte e risurrezione del Signore. Il medesimo annuncio pasquale viene ripreso, seguendo una logica differente, nel Triduo santo.

Leggi tutto...

V Domenica di Quaresima - C

Il “volto” della misericordia


Is 43, 16-21
Fil 3, 8-14
Gv 8, 1-11


Introduzione

Nella V domenica di Quaresima dell’anno C la liturgia ci presenta un brano del Vangelo di Giovanni apparentemente facile. Sembra semplice ciò che viene narrato, ma in realtà non sappiamo nemmeno quale sia l’originaria posizione di questo brano evangelico all’interno del Nuovo Testamento. Si tratta, infatti, di un brano “scandaloso” per le prime comunità cristiane. In molti antichi manoscritti questo brano o viene omesso, o si trova in una collocazione differente. Anche i padri della Chiesa, soprattutto in oriente, lo commentano con imbarazzo.
Alla Chiesa faceva difficoltà questo comportamento di Gesù, che ad una donna adultera aveva risposto: «donna nessuno ti ha condannata? Neppure io ti condanno». È quindi un brano che dava scandalo e ha sempre creato imbarazzato, un brano che ha messo in crisi generazioni e generazioni di credenti e, se lo prendiamo sul serio, dovrebbe un po’ “scandalizzare” e mettere in crisi anche noi!

Leggi tutto...

III Domenica di Quaresima – C

Il “volto” della conversione

Es 3,1-8.13-15; 1Cor 10,1-6.10-12; Lc 13,1-9
 

Introduzione

Dopo le prime due tappe del tempo di Quaresima, che presentano uno sviluppo simile nei tre cicli liturgici (tentazioni/trasfigurazione), con la III domenica inizia in senso stretto il percorso specifico che ogni ciclo liturgico intende far percorrere ai credenti nel loro itinerario verso la Pasqua. Nella III domenica del ciclo C, il brano evangelico ci immette nel tema proprio della Quaresima di quest’anno: la penitenza/conversione.

Leggi tutto...

IV Domenica di Quaresima - C

Il “volto” del perdono


Gs 5, 9. 10-12
2 Cor 5, 17-21
Lc 15, 1-3. 11-32


Introduzione

Nella quarta domenica troviamo il testo, assai noto, della parabola di Luca comunemente chiamata dal “figlio prodigo”. È un passo in più nel nostro itinerario quaresimale verso la Pasqua, che ci rivela un altro aspetto del “volto” del nostro cammino in questo tempo dell’anno liturgico.

Leggi tutto...

II Domenica di Quaresima - C

Il Volto della Gloria

Gn 15,5-12.17-18; Fil 3, 17 - 4,1; Lc 9, 28-36

 

Introduzione

Se la prima tappa del nostro itinerario quaresimale ci fa incontrare ogni anno il brano della “prova nel deserto”, per rivelarci il modello del “sacramento” che è questo tempo per la Chiesa, nella seconda domenica di Quaresima ci viene mostrata l’altra faccia di tale modello: la Trasfigurazione. Se la prima domenica ci mostra ciò che dobbiamo lasciare, guardando alla prova di Gesù di fronte al Diavolo, cioè al “Divisore”, ora la seconda domenica ci mostra sul volto di Gesù ciò che dobbiamo saper accogliere. È come se, in questa domenica, la meta alla quale tutto il ciclo liturgico della Pasqua tende venisse in qualche modo “annunciata”. Ogni uomo è chiamato a divenire, come Gesù, trasparenza della gloria di Dio, riflesso della sua vita. E tutto ciò, nella liturgia di questa domenica di Quaresima, lo contempliamo realizzato sul volto di Gesù. Sul suo volto trasfigurato si rivela la vocazione di ogni uomo. La meta del cammino di Gesù è anche la meta del nostro cammino; la sua strada è la nostra strada. Anche la Lettera ai Filippesi (II lettura) annuncia questa realtà, quando parla della trasfigurazione del nostro corpo mortale ad immagine del suo corpo glorioso. Questo dono di Dio si fa impegno per i credenti.

Leggi tutto...

Prossimi appuntamenti

Ven Ott 27, 2017
Oggi la Parola
Ven Dic 01, 2017
Ritiro di Avvento per Giovani
Mer Dic 06, 2017
Colloquio Ebraico Cristiano: LA PREGHIERA
Ven Dic 22, 2017
Natale 2017
Gio Dic 28, 2017
Convegno Giovanile & ospitalità libera
© 2015 Comunità Monastica di Camaldoli | Località Camaldoli, 14 - 52014 Camaldoli (AR)  | +39 0575 556013
Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra Privacy Policy.

Accetto l'utilizzo di Cookies da questo sito